Ecopower: l’accumulo energetico che ci rende ancora più indipendenti

Il fotovoltaico singolarmente porta con se’ dei grandi vantaggi: autoproduzione di energia elettrica per la casa, la riduzione di Co2 emessa nell’ambiente e un risparmio notevole dal punto di vista del costo dell’energia elettrica fornita da altre aziende.
L’autonomia energetica è sicuramente un’evoluzione del nostro tempo e del nostro futuro per rendere la vita migliore, ma il solo fotovoltaico porta effettivamente con se’ solo vantaggi?

La produzione di energia avviene ovviamente in presenza del sole, possiede quindi tutti i vantaggi sopracitati nei periodi di luce, ovvero la mattina e il pomeriggio ma immergendoci nella vita quotidiana della famiglia italiana, il consumo dell’energia prodotta non viene prettamente usata: lavoro, scuola e attività giornaliere svolte nei periodi di luce, non permettono alle famiglie di usufruire di tutta l’energia a disposizione di un impianto fotovoltaico a parte per alcuni elettrodomestici essenziali come il frigorifero.
Succede così che la sera, quando le attività casalinghe si fanno più intense, la famiglia abbia maggiore necessità di consumare energia che ovviamente l’impianto fotovoltaico non produce per assenza di raggi solari; si ritrova quindi a dover consumare energia comprata e prodotta tradizionalmente da un’azienda fornitrice.

Che fine fa tutta l’energia che non viene consumata durante la mattina e il pomeriggio?
La gran parte di energia non consumata viene immessa in rete, venduta ad aziende esterne per pochi centesimi che a loro volta la rivenderanno: l’energia autonomamente prodotta viene così svenduta e rivenduta a prezzi esosi.

Per eliminare questa limitazione, viene in aiuto il sistema di accumulo Ecopower.
Con l’utilizzo di un sistema d’accumulo è possibile stoccare l’energia prodotta in eccesso dal fotovoltaico e utilizzarla quando necessario. In questo modo, il consumo dell’energia prodotta non viene dispersa o ceduta a pochi centesimi ad aziende fornitrici, ma rimane in attesa nella propria casa per essere consumata nei momenti più opportuni senza preoccuparsi dell’assenza di energia.

In parole povere, il sistema di accumulo funge come una vera e propria batteria che si carica e si scarica in base alle esigenze del consumatore, collegabile a qualsiasi impianto fotovoltaico esistente o di nuova generazione senza alcuna limitazione dal punto di vista dell’impianto.

Un vantaggio davvero notevole e un passo avanti molto importante per la vera autonomia energetica!